fbpx


 

 

E’ stato firmato il contratto, con la ditta che ha vinto l’appalto, per il rifacimento e la messa in sicurezza della strada provinciale n. 63 che collega la statale 115 a Campobello di Licata.

Si tratta della Coeda ,un’ impresa di Favara che fa parte del Consorzio Ravennate. L’impresa ha operato un forte ribasso d’asta pari al 45 per cento e dovrebbe realizzare queste opere con 673.500 euro.

Lo stanziamento che è di circa un milione e 500 mila euro è stato finanziato dall’Unione Europea con i fondi Por. Un altro progetto per lo stesso importo è stato ammesso al finanziamento da parte dell’UE e riguarda la strada provinciale n. 10 Campobello di Licata – Fiume Salso.