Cronaca migranti Polizia Siculiana

Migranti tentano la fuga da Villa Sikania, altro poliziotto ferito

Al centro d’accoglienza ex Villa Sikania di Siculiana s’è registrato un altro tentativo di fuga da parte dei migranti ospiti.

Un poliziotto – non è chiaro come – s’è fatto male ed è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Nella tarda serata di ieri, qualcuno sosteneva che l’agente avesse riportato la frattura delle costole. In realtà dalla Questura di Agrigento hanno chiarito che ha riportato ferite guaribili in 6 giorni circa. I due agenti rimasti escoriati il giorno prima sono stati invece giudicati guaribili in 5 giorni a testa. Nei giorni precedenti, sempre cercando di bloccare dei migranti in fuga, un sovrintendente – ordinariamente in servizio al commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle – ha invece subito la frattura della rotula:  sarà necessario un intervento chirurgico.