Cronaca Polizia

Minaccia di uccidersi e ingerisce centinaia di pillole, salvato in extremis

La polizia di Stato salva in extremis un uomo che voleva togliersi la vita. E’ accaduto qualche giorno fa, quando un uomo ha contattato la sala operativa riferendo di stare ingerendo una quantità smisurata di pillole, con l’intento di uccidersi. Gli operatori delle Volanti – coordinate da Francesco Sammartino – insieme al personale medico del 118 ed ai vigili del fuoco, hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo.

Gli operatori, senza non poche difficoltà, sono riusciti a rintracciare l’abitazione dove l’uomo si trovava, ovvero nel centro storico di Porto Empedocle. Le forze dell’ordine hanno scardinato l’intera area ritrovando il malcapitato adagiato sul letto e privo di sensi. E’ stato soccorso e trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio. Aveva ingerito circa un centinaio di compresse, farmaci riconducibili alla categoria degli ansiolitici ed al trattamento di crisi epilettiche.