fbpx


Si è spento ieri sera, Mario Bignone, aveva 43 anni, dirigente della “Catturandi” della Squadra Mobile di Palermo. A lui ed ai suoi uomini si devono i recenti successi nella lotta contro la mafia, come gli arresti dei boss Gianni Nicchi e Domenico Raccuglia. I funerali si terranno domani, alle 12,00 in Cattedrale, dove ci sarà anche il Capo della Polizia Sua Eccellenza il Prefetto Antonio Manganelli.