Nascondeva Eroina ed un panetto di “Hashish”: in manette un giovane egiziano.

Continua l’azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti da parte die carabinieri. Arrestato un giovane egiziano, trovato in possesso di un panetto di Hashish. E’ stato notato mentre camminava a piedi nel centro storico di Ribera, con atteggiamento guardingo. Dalle successive verifiche, è emerso che il giovane 26 enne, non era in possesso di un regolare permesso di soggiorno ed anzi era destinatario di un decreto di espulsione. Nel corso della conseguente perquisizione, dalle tasche del suo giubbotto sono subito saltate fuori varie stecche di “Hashish” qualche dose di “Eroina” ed un coltello a serramanico. A quel punto, i Carabinieri hanno esteso le operazioni di perquisizione anche al domicilio dello straniero e dopo aver ispezionato ogni angolo della sua abitazione, all’interno di un sacchetto che sembrava contenere della spazzatura, hanno scovato anche panetto di “Hashish”.

  La droga complessivamente sequestrata, del peso di quasi un “Etto”, se ceduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alcune centinaia di euro.