Cronaca Provincia

Nave usata per immigrati rompe isolamento con le Pelagie

La nave Moby Vincent utilizzata fino a pochi giorni fa, per il trasporto dei migranti sbarcati e trasferiti da Lampedusa, a mezzanotte, partirà da Porto Empedocle, alla volta delle isole Pelagie, in sostituzione della Paolo Veronese, la motonave della Siremar ferma per una avaria, all’interno del porto empedoclino. Da oltre quattro giorni le Pelagie sono isolate e iniziano a mancare anche viveri di prima necessita’. A Porto Empedocle, in attesa di potere essere imbarcati, vi sono decine di camion carichi di viveri di prima necessita’ ma anche di materiali edili (e’ in costruzione sull’isola la nuova stazione aeroportuale) e merci di vario tipo. Fermi a Porto Empedocle anche i camion contenenti le attrezzature occorrenti all’attore Massimo Ciavarro per potere organizzare il cine festival “Vento Del Nord” che avra’ inizio il prossimo 29 luglio a Lampedusa. < C’e’ voluto l’intervento di Silvio Berlusconi, contattato telefonicamente dal sindaco di Lampedusa – affermano dal Comune – per potere dirottare tramite la protezione civile nazionale la nave da crociera Moby Vincent che allo stato e’ ferma a Porto Empedocle in attesa di essere utilizzata per il trasporto degli immigrati >. E’ previsto, intanto, entro e non oltre il 13 di agosto, l’arrivo a Lampedusa, per coprire la tratta verso Porto Empedocle, della motonave “Palladio”, attualmente utilizzata per coprire il collegamento con le isole Eolie