fbpx

E’ deceduto per le gravi ferite riportate, Carmelo Petruzzella, 45 anni, di Palma di Montechiaro, rimasto coinvolto in un incidente stradale, avvenuto lungo la strada statale 115, nei pressi della zona delle gallerie, in territorio di Palma di Montechiaro. L’uomo, padre di quattro figli, non ce l’ha fatta, all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, dove era stato trasferito, dopo un primo ricovero al nosocomio San Giovanni di Dio di Agrigento. I medici ce l’hanno messa tutta, ma non c’è stato nulla da fare. Le sue condizioni, come anche quelle dei due suoi figli, che viaggiavano con lui in auto, erano apparse subito gravi. Il quarantacinquenne nei giorni scorsi era stato sottoposto a diverse trasfusioni di sangue, poi sono subentrate delle complicanze renali, che lo hanno portato alla morte. Terribile lo scontro tra la Fiat Punto di Petruzzella e un camper. I sanitari del 118 giunti sul posto ne avevano disposto il trasporto al presidio ospedaliero di Agrigento, poi il trasferimento a Gela, dove il gran da farsi dei sanitari, non è bastato a salvargli la vita. Ferite nello scontro altre quattro persone, tra cui due bambini di 3 e 10 anni. Per una brutta ferita riscontrata all’anca, il più grande è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Secondo i primi accertamenti della Polizia Stradale di Agrigento, aiutati nella ricostruzione della dinamica dei fatti da una coppia di giovani turisti stranieri, testimoni oculari dell’accaduto, Petruzzella al volante della sua Fiat Punto, per cause in corso di accertamento, avrebbe invaso la corsia opposta, finendo contro il camper, che proveniva nella carreggiata opposta.