Nubifragio ed esondazione dell’Akragas, 12 mila euro per gli interventi urgenti

La quantificazione dei danni è ancora in corso e le cifre si stanno rivelando consistenti rispetto alle prime, sommarie, valutazioni. Lo ha ammesso ieri il sindaco di Agrigento Lillo Firetto annunciando l’arrivo, lunedì alle 16, del ministro alle Infrastrutture Toninelli. Nelle ultime ore, ad esempio, la Giunta ha approvato il verbale di somma urgenza per i primi interventi emergenziali effettuati sulle vie Apollo, Olimpo e Teti – tutte strade in prossimità dell’alveo del fiume Akragas che è esondato – , su via Serraferlicchio, parte del viale Sicilia a Fontanelle e strada di collegamento con la statale 118, in via Caduti di Marzabotto, in via Degli Ulivi, nonché in via Gela e al viale Falcone e Borsellino. La spesa complessiva, per gli interventi emergenziali, è stata di 12MILA 400 euro circa.