Attualità Porto Empedocle

Nuova illuminazione pubblica a led in via Roma

Sono in corso in via Roma i lavori da parte di Enel X commissionati dal Comune, per l’impianto delle nuove lampade a led per l’illuminazione pubblica.

L’intervento è stato possibile grazie ai finanziamenti della Legge Fraccaro per svolgere l’efficientamento energetico e permetterà un risparmio di circa il 60% rispetto il precedente consumo, va inoltre precisato che l’utilizzo di lampade a led è previsto dalle recenti normative in materia di lotta all’inquinamento luminoso, come testimoniato dalle varie amministrazioni che hanno già svolto interventi similari, mentre la riduzione dei costi è doverosa in un ente in dissesto finanziario come peraltro richiesto più volte dalla stessa Corte dei Conti.

I pali dell’illuminazione – ha spiegato il geometra Valerio Alfano dell’UTC – va precisato che non sono storici, ma del modello artistico, allocati in via Roma negli anni passati, mentre Enel X aveva proposto di fare queste sostituzioni a spese di fondi comunali, ciò è però stato possibile solo con i fondi speciali della legge Fraccaro, a cui l’Amministrazione ha avuto accesso”.

Il Comune di Porto Empedocle ha avuto finanziato complessivamente  90 mila euro dai fondi previsti dalla legge Fraccaro.

Le somme sono state spese in diversi interventi.

Nei mesi precedenti è stato realizzato anche un impianto fotovoltaico presso la scuola Vivaldi, costato circa 35 mila euro che porterà anch’esso a cospicui risparmi in bolletta, sono stati inoltre realizzati con un costo di circa 11 mila euro, i tetti ed i controsoffitti dei locali comunali di via Marconi, dove era allocata la solidarietà sociale, in questo momento trasferitasi in via Lincoln.