fbpx


Con apposita ordinanza il sindaco Marco Zambuto ha disposto, per gli esercizi pubblici che somministrano bevande ed alimenti, il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche durante le ore serali e notturne.

Il divieto, che riguarda gli alcolici e superalcolici in qualsiasi contenitore (di vetro e non), inizia alle 21 e termina alle ore 4 del giorno successivo e comunque sino alla chiusura degli esercizi pubblici, dal 2 luglio al 3 ottobre 2010.

Le violazioni saranno punite con una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.