fbpx

La comunità di Raffadali è sconvolta per l’omicidio di un uomo assassinato con due colpi d’arma da fuoco alla testa in via Etna, a 500 metri dalla nuova carsema dei carabinieri, inaugurata proprio stamattina. La vittima si chiamava Antonino Terrazzino, 59 anni, di Raffadali, operaio pensionato. L’omicidio sarebbe avvenuto verso le 7,30 del mattino. Il cadavere e’ stato trovato riverso sull’asfalto, al centro della strada di via Etna da alcuni passanti. Non ci sarebbero testimoni. Quando l’uomo e’ stato ucciso a Raffadali pioveva a dirotto. Sul posto si sono portati i carabinieri della stazione di Raffadali, del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento e i militari del Raparto operativo diretti dal maggiore Salvo Leotta. Dopo i rilievi, il cadavere è stato rimosso e trasferito all’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio, dove nelle prossime ore verrà eseguita l’autopsia.