Omicidio Alessandria della Rocca: in manette un 19 enne del posto.

C’è un fermo per l’omicidio del 23enne Vincenzo Giovanni Busciglio avvenuto ieri sera ad Alessandria della Rocca.Alle prime luci dell’alba, dopo una nottata di fitti interrogatori, i Carabinieri hanno fatto scattare un provvedimento di fermo di indiziato del delitto di “omicidio”, a carico di un 19 enne di Alessandria della Rocca , Pietro Leto. Sulla scena del crimine è intervenuto personale specializzato, che ha subito eseguito un sopralluogo. Sono state, dunque, contestualmente avviate serrate indagini dai Carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca, sviluppate nell’arco di tutta la nottata, mediante l’ascolto di numerose persone appartenenti al circuito relazionale della vittima, “attività- scrivono dal comando provinciale dei carabinieri- che hanno consentito di raccogliere gravi e concordanti indizi di colpevolezza a carico di Leto, fortemente sospettato, al momento, di essere l’esecutore materiale dell’omicidio”. Resta ancora da chiarire il possibile movente dell’episodio criminoso.