Omicidio Busciglio: la vittima avrebbe fatto il nome dell’aggressore prima di morire

Continuano senza sosta le indagini dopo la tragedia che ha scosso la comunità di Alessandria della Rocca con la morte del giovane Vincenzo Giovanni Busciglio, ucciso accoltellato da un giovane 19enne.

Secondo l’accusa a commettere il brutale omicidio sarebbe stato Pietro Leto, nome che – secondo quanti riportato oggi dal “Giornale di Sicilia” – sarebbe stato fatto anche dalla vittima poco prima di morire.

Sul fatto indagano gli inquirenti dopo che il 19enne si è sempre professato innocente respingendo le accuse. L’obiettivo da parte degli investigatori è ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto per capire cosa sia successo in quei tragici momenti.

Intanto, la difesa del giovane Leto, dopo la convalida del fermo sta valutando il ricorso al Tribunale del Riesame.