Omicidio Marco Falzone, le ultime novita’

E adesso torniamo ad occuparci dell’inchiesta sull’omicidio a Porto Empedocle del ventenne Marco Falzone, che sarebbe stato accoltellato dal padre Pietro, lunedì 26 maggio scorso dentro casa, in via Turati, nel quartiere dei Grandi Lavori. E’ stata acquisita la registrazione della telefonata al 118 in cui lo stesso Marco Falzone impreca soccorso : “Mi detti na cutiddata, una cutidda”, mi ha dato una coltellata. Si tratta della telefonata tramite cui Ester, che è la moglie di Pietro Falzone, e la figlia, chiedono l’intervento di un’ambulanza. E in sottofondo si ascolta Marco Falzone, che si lamenta, prima di stramazzare a terra.