fbpx

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle hanno arrestato un pluripregiudicato, Luigi Nicastro, 37 anni, di Agrigento, residente nella città marinara, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio finalizzato allo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti empedoclini hanno proceduto al controllo di un’autovettura, una Alfa Romeo 145, che stava percorrendo la strada statale 189 in territorio di Aragona. Nel corso della perquisizione veicolare, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno del mezzo due panetti di hashish del peso di 143 grammi. Dopo l’arresto dell’empedoclino l’indagine si è spostata a Palermo, dove gli agenti coordinati dal vice questore aggiunto Cesare Castelli (nella foto), unitamente ai poliziotti del Commissariato di Brancaccio sono risaliti ad Antonino La Barbera, 69 anni, di Palermo, probabile fornitore del Nicastro. Durante la perquisizione nell’abitazione di La Barbera sono stati rinvenuti 146 panetti di hashish per un totale di 14,6 chilogrammi.