fbpx


La Direzione distreattuale antimafia di Palermo ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari agli indagati coinvolti nell’inchiesta sfociata, il 27 novembre dello scorso anno, nell’operazione denominata “Minoa”. Otto i soggetti finiti in carcere e destinatari degli avvisi inviati dalla Dda.  Si tratta di Andrea Amoddeo, Francesco Manno, Damiano Marrella, Paolo Miccichè, Domenico terrasi, Giuseppe Terrasi, Gaspare Tutino e Marco Vinti, tutti ritenuti organici alla famiglia di Cosa Nostra di Cattolifca Eraclea. Nel corso delle indagini sono stati sentiti alcuni collaboratori di giustizia con la formula del’incidente progatorio.