fbpx

Una donna ottantenne è stata bloccata dai carabinieri mentre era alla guida della sua utilitaria con la patente scaduta dal 2007. La donna aveva accanto il fratello cieco, molto conosciuto in città. Il fatto si è verificato ieri mattina in via Mazzini, nei pressi del palazzo di giustizia di Agrigento. Una gazzella dei carabinieri si è accostata alla Seicento che procedeva contromano. I militari hanno intimato alla donna di fermarsi. Dopo un centinaio di metri la donna ha arrestato la marcia dell’auto. La Seicento è stata posta sotto sequestro e alla conducente è stata elevata una maxi contravvenzione.