Coronavirus Cronaca

Ottantenne morto per arresto cardiocircolatorio, positivo al Covid-19

L’uomo di Sortino era stato ricoverato all’ospedale Muscatello di Augusta per una sospetta ischemia cerebrale. Durante la permanenza nella struttura sanitaria gli era stata accertata la positività al Covid 19, quindi il trasferimento al Gravina di Caltagirone. Un altro tampone è stato inviato allo Spallanzani, si attende l’esito nelle prossime ore.

Dopo due ore dal ricovero il cuore dell’anziano signore ha cessato di battere. Tutti i familiari e le persone che sono state a contatto con l’ottantenne sono in quarantena e sono stati sottoposti al tampone rinofaringeo. In una nota l’assessorato regionale per la Salute, dopo aver ricevuto le relazioni della Aziende sanitarie provinciali di Siracusa e Catania, precisa che “l’uomo è deceduto per arresto cardiorespiratorio. Si tratta di un soggetto che era affetto da patologie cardiovascolari e neurologiche, con una endoprotesi per pregresso aneurisma aortico-addominale. Lo stesso era stato ricoverato presso il nosocomio di Augusta, con sospetta ischemia cerebrale. Oggi era stata accertata la positività al Covid-19 in un soggetto con patologie multiple”.