fbpx

A Naro, ha registrato un ottimo inizio la “Settimana della Cultura”, organizzata da Confindustria Agrigento.
In questi primi giorni a muoversi sono state soprattutto le scolaresche che hanno potuto visitare gratuitamente anche le Mostre Permanenti dell’Abito d’Epoca e delle Arti Grafiche, allocate rispettivamente nel Castello medievale e nel Palazzo Malfitano-Giacchetto. Ma ci sono stati visitatori provenienti anche da Ragusa, Palermo e persino dalla Puglia.
Un buon successo sta riscuotendo la Biblioteca Feliciana che ha esposto i più importanti tra i 26 manoscritti e 23 incunaboli.