fbpx

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà non solo a parole ma anche con fatti concreti ai nostri concittadini, alle sei famiglie che si trovano in una situazione che mai avremmo voluto vivere. È inaudito che nel 2012 ci si trovi a fronteggiare problematiche del genere. Fin da adesso ci rivolgiamo alle massime autorità affinché si ponga rimedio e si risolva questa brutta faccenda”. Così il sindaco Carmelo Pace commenta la situazione che riguarda le sei famiglie che sono state costrette a sgombrare le proprie abitazioni a causa di problemi di sicurezza relativi alle stesse.

Su richiesta dell’Amministrazione comunale – aggiunge il Sindaco – l’Istituto Autonomo Case Popolari , che è proprietario delle case, ha effettuato dei controlli e delle verifiche sugli immobili. Dalle suddette verifiche sono stati constatati problemi di sicurezza relativi agli immobili.

Invito tutta la deputazione e la classe politica della provincia di Agrigento a vigilare affinché l’Istituto Autonomo Case Popolari adempia immediatamente ai propri doveri. Chiederò udienza al Prefetto per relazionare sull’accaduto”