fbpx

Sono 50 i pezzi di stupefacente – per un totale di 3 chili – che sono stati ritrovati e già recuperati dai carabinieri del reparto Radiomobile della compagnia di Agrigento. La “roba” era spiaggiata sull’arenile di San Leone. L’idea è che sia stata portata a riva dalle correnti marine.

Questa volta non vi sarebbe stato nessuno scatolone. I carabinieri della compagnia, al momento, si stanno occupando della pesatura dei panetti, alcuni appunto integri e altri spezzettati