fbpx

Il nuovo parcheggio aperto nei giorni scorsi
all’interno dell’area della stazione ferroviaria di Agrigento fa registrare quotidianamente
il tutto esaurito. Gli 89 posti finiscono in men che non si dica. Lo spazio disponibile è molto grande e potrebbe contenere un numero più elevato di vetture: forse c’è un difetto di progettazione, dato che è evidente come non vengano sfruttate in pieno le potenzialità dell’area. I problemi riguardano la presenza di alcune aiuole ricavate al centro del parcheggio che impediscono la sosta ad altre vetture, ma anche di consentire lateralmente la sosta a spina di pesce. Anche in fondo al parcheggio la parte terminale ha una conformazione rotonda che rende quella zona difficilmente utilizzabile, ma si potrebbe vedere di usarla, anche con la sosta a pettine. Rendere completamente liberi gli spazi potrebbe portare alla disponibilità di altri posti. Si ricaverebbero così altri 15-20 stalli.