PARCO ICORI, EMESSA ORDINANZA DI SGOMBERO PER I RUMENI 

Con una ordinanza di sgombero sono stati invitati a lasciare il Parco Icori di Agrigento  questa mattina i rumeni che da tempo occupano lo spazio abusivamente. Sono in circa una ventina le persone che da tempo hanno fatto dello spazio pubblico una proprietà privata  e cosi, stamane, con un provvedimento a firma del sindaco  Lillo Firetto, hanno ricevuto un ultimatum ovvero quello di lasciare l’area entro stasera. Da domani infatti gli operatori della Sap saranno sul posto a pulire il parco , diventato una discarica a cielo aperto  dove, nonostante tutto, i rumeni hanno dato vita a delle abitazioni. Sporcizia e carenza di igiene nel terreno che non ha impedito loro di viverci da quando,  lo scorso anno sono stati fatti allontanare dal pluripiano del piazzale Rosselli dove avevano pure creato le basi di un’abitazione. Adesso l’aerea va necessariamente pulita per creare le condizioni igieniche   che permettano a chiunque di poterla frequentare. Il Parco Icori, nonostante tutto, nel frattempo, è rimasta  una zona frequentata dagli sportivi che vi praticano diverse discipline.

2 commenti su “PARCO ICORI, EMESSA ORDINANZA DI SGOMBERO PER I RUMENI 

I commenti sono chiusi.