fbpx

Si sono incontrati ad Agrigento i rappresentanti delle associazioni “Patto per il Territorio” della città e “Territorio” di Ragusa. Le due realtà hanno deciso di federarsi. Di mettersi assieme per avviare, in Sicilia, un progetto comune nell’interesse esclusivo del territorio. A suggellare questa intesa sono stati i vertici del Patto per il Territorio, con in testa Piero Macedonio e Riccardo Gallo, e il sindaco di Ragusa, Nello Di Pasquale, fondatore dell’omologo movimento, nato nella cittadina iblea.“Noi non siamo l’antipolitica – è stato sottolineato nel corso dell’incontro – ma riteniamo di essere la politica che oggi manca. Un vuoto causato sicuramente da un sistema elettorale che ha delegittimato la classe dirigente del paese spogliando della sovranità popolare e del diritto di voto i cittadini.”