Attualità Politica

Petrotto scrive ad Alfano

Petrotto scrive ad Alfano
Rate this post

“Carissimo Ministro della Giustizia, On. Angelino Alfano.
Lei o Tu, se non Ti risulta irriguardoso il Tu, visto che ci conosciamo da parecchio tempo”, – inizia così una lettera del sindaco di Racalmuto, Salvatore Petrotto, che scrive al Guardasigilli, per sollecitare un suo intervento sulla realizzazione dell’aeroporto. “Altrimenti rischiamo di abbandonare al suo destino il nostro caro Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi che, a quanto pare, si sta spendendo solo ed esclusivamente per l’aeroporto. Da sindaco del paese in cui, originariamente avrebbe dovuto sorgere tale struttura aeroportuale agli inizi del 2000 e cioè Racalmuto, oggi che tale previsione progettuale è scivolata verso Palma o Licata, speravo che tale spostamento avrebbe potuto giovare alla realizzazione di una infrastruttura che credo, sia tanto servita, solo teoricamente, per dare lustro alle campagne elettorali. Interviene anche sulla situazione politica nazionale, definendo “Volteriana” la posizione di Fini e dei finiani.