Picchia la convivente per strada. In manette un tunisino 35 enne.

Un ennesimo episodio di maltrattamenti contro familiari si è verificato in provincia nelle ultime ore. Un tunisino, 35 enne, già noto alle forze dell’ordine, per alcune incomprensioni con la convivente, ha deciso di malmenarla per strada, a Siculiana. I Carabinieri si sono precipitati in via Mangione, sorprendendo l’uomo sulla pubblica via, mentre stava ancora picchiando la giovane donna, bloccandolo ed impedendo ogni sua ulteriore reazione. A quel punto, sono subito scattate le manette ai polsi dello straniero, con l’accusa di “Maltrattamenti contro familiari e lesioni personali”. La donna ha riportato solo delle lievi ferite.