fbpx


I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, unitamente ai poliziotti del Commissariato di Canicattì, hanno arrestato in flagranza di reato, Vincenzo Vella, 64 anni, del luogo, per detenzione illegale di armi clandestine, di munizioni per armi comuni da sparo, ricettazione, detenzione di armi bianche di genere vietato e per minaccia aggravata, A seguito di un intervento originato da una lite i militari hanno proceduto a perquisizione personale e domiciliare del Vella, rinvenendo le sottonotati armi e munizioni, tutte in perfetto stato di conservazione: una pistola cal. 38 smith and wesson a tamburo, con matricola abrasa e con cinque colpi inseriti; 44 cartucce cal.38; 5 bossoli dello stesso calibro; un coltello di genere vietato.