fbpx

Boom di residenti a Porto Empedocle, effetto, forse, del prezzo basso delle abitazioni rispetto al capoluogo. Nella cittadina marinara i residenti censiti nel 2006 erano poco più di 17milla , mentre, oggi, rispetto all’ultima rilevazione risalente ad alcune settimane fa, gli empedoclini stanziali nel territorio comunale sono esattamente 18.171. Un dato in aumento esponenziale, che fa registrare di fatto un incremento di circa 300 unità ogni anno. E con una popolazione aumentata di oltre 1.100 unità in appena 4 anni è quasi obbligatorio per chi amministra regolarsi di conseguenza. Ecco quindi spiegato il perché di un altro boom in atto ormai da alcuni mesi: quello edilizio, soprattutto nella zona di contrada Inficherna o a Ciuccafa. Soprattutto le giovani generazioni, chi pensa al matrimonio o chi è stando di pagare l’affitto, opta per queste zone dove il prezzo delle abitazione è abbodarbile. All’ufficio anagrafe del Comunesono in corso di valutazione una quarantina – 37 per l’esattezza – di pratiche o istanze di cambio di comune di residenza, avanzate da gente che vorrebbe abitare a Porto Empedocle. «Siamo orgogliosi per quanto sta accadendo – dice il sindaco Calogero Firetto – e puntiamo a dare alla gente sempre migliori condizioni di vivibilità».