fbpx

Ancora una causa giudiziaria vinta dal Comune di Porto Empedocle. I giudici del Tribunale di Agrigento, infatti, hanno respinto la richiesta di risarcimento danni di 150.000 Euro che era stata avanzata da un cittadino che sosteneva di essere scivolato all’interno dell’ex mercato ittico provocandosi un danno fisico.
Il Tribunale invece, al termine della fase istruttoria, ha ritenuto la presenza di acqua, all’interno dell’ex mercato ittico, elemento prevedibile da parte dell’utente che avrebbe dovuto quindi adottare maggiori cautele per evitare la rovinosa caduta.
Lo rende noto il Comune di Porto Empedocle.