fbpx

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedopcle diretti dal vice questore aggiunto Cesare Castelli sono intervenuti nella serata di ieri in un’abitazione situata nel rione dei Grandi Lavori, per sedare una lite tra due fratelli. A seguito di un banalissimo battibecco, nato per questioni economiche, i due sono venuti alle mani. Tempestivo e provvidenziale l’intervento degli agenti empedoclini, chiamati da alcuni residenti della zona, che hanno sedato la lite, evitando gravi conseguenze. Entrambi rimasti feriti hanno rifiutato di recarsi al pronto soccorso per farsi medicare le contusioni ed escoriazioni che si sono provocati nel corso del litigio. I poliziotti stanno hano avviato le indagini per ricostruire l’accaduto. Per il momento per i due fratelli non sono scattati provvedimenti, possibili nelle prossime ore.