fbpx

Nuova odissea per i passeggeri del traghetto Palladio che collega le isole Pelagie con Porto Empedocle. Circa 200 persone si sono imbarcate intorno alle 21 di sabato nella città marinara. Poco più tardi i tecnici dell’imbarcazione della Siremar hanno comunicato che per un’avaria al motore che permette il funzionamento dell’ancora, il Palladio non poteva partire. Ai passeggeri è stata offerta la possibilità di imbarcarsi sull’aliscafo dell’Ustica Lines o, in alternative, di pernottare in cabina, come se dovessero attraversare il Canale di Sicilia. Il tutto in attesa dell’arrivo dei tecnici per la riparazione del guasto.