fbpx

Non c’è pace per l’ex sindaco di Porto Empedocle, Paolo Ferrara. Nei giorni scorsi ignoti lo hanno minacciato di morte. Gli hanno telefonato annunciandogli che lo avrebbero ucciso, nonostante la scorta. Si tratta dell’ennesima minaccia rivolta all’ex amministratore comunale della città marinara che con le sue denunce fece arrestare e condannare una banda di strozzini che operava tra Porto Empedocle e Agrigento.  Da allora Ferrara vive una vita blindata, seguito come un’ombra dagli uomini della sua scorta. Su queste nuove minacce indaga la polizia.