fbpx

I carabinieri della Stazione di Porto Empedocle hanno arrestato A. E., 17 anni, del luogo, con l’accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze  stupefacenti. Il blitz  è scattato ieri in pieno centro dopo che i militari avevano bloccato in piazza Kennedy un giovane che si era appena rifornito per uso personale. I militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del venditore dove hanno rinvenuto circa 26 grammi di hashish. Il giovane, vistosi scoperto, aveva tentato di disfarsi dello stupefacente gettandolo nel gabinetto. Ma l’involucro, nonostante lo scarico, è rimasto a galla e così è stato recuperato dagli investigatori.