fbpx

Calogero Racinello, 19 anni, di Porto Empedocle, è stato arrestato dai carabinieri perché trovato in possesso di 71 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, divisa in due pezzi di peso diverso l’uno dall’altro. Oltre al “fumo” i militari hanno rinvenuto anche un coltellino ancora sporco di sostanza stupefacente. Per Racinello, che fino all’altroieri sera non aveva precedenti, le manette ai polsi sono scattate inesorabilmente e con esse, il trasferimento immediato nel carcere di contrada Petrusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.