Precipita aereo della Ethiopian Airlines, a bordo anche l’assessore regionale Tusa

Non c’è nessun sopravvissuto tra le 157 persone a bordo dell’aereo della Ethiopian Airlines precipitato mentre era in volo tra Addis Abeba e la capitale del Kenya, Nairobi. Ci sono otto italiani tra le vittime dell’incidente aereo avvenuto in Etiopia. I loro nomi sono inseriti nella lista dei passeggeri, confermata sia dal governo dell’Etiopia che da quello kenyano.

Nella lista passeggeri c’era Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale e assessore ai Beni Culturali della Regione Sicilia. Tusa era diretto in Kenya, per un progetto dell’Unesco.