fbpx

La qualificata giuria del premio letterario intitolato ai giudici Antonino Saetta e Rosario Livatino, ha concluso i lavori consegnando all’assessore all’istruzione della Provincia Regionale di Agrigento, Gaetano Cani, il verbale della riunione. La proclamazione dei vincitori, comunque, avverrà nel mese di settembre quando inizierà l’attività didattica. Nutrita la partecipazione delle scuole di secondo grado della provincia a questo concorso. Cinque i premi: tre sono stati offerti dalla Cassa Rurale di Canicattì con dei libretti a risparmio del valore di duemila euro per il primo, millecinque per il secondo e mille per il terzo. Il quarto e quinto posto avranno cinquecento euro ciascuno messi a disposizione dall’assessorato provinciale all’istruzione.