fbpx

Sono Filippo Cardinale, Franco Castaldo, Vittorio Alfieri, Angelo Gelo, Anna Rita Di Leo, Dario Broccio, Fabio Russello, Franz La Paglia, Francesco Pira, Stelio Zaccaria, Angelantonio Palillo e Anna Maria Scicolone i giornalisti che faranno parte della giuria del Premio “Ugo Re Capriata” assegnato dall’Assostampa di Agrigento, il sindacato unitario dei giornalisti, al miglior gruppo folkoristico della prossima edizione della Sagra del Mandorlo, Festival Internazionale del Folklore. Una presenza qualificata che vede, tra gli altri, la presenza di due “vecchi” giornalisti Franz La Paglia e Vittorio Alfieri, che erano presenti, nel 1968, alla prima edizione del premio assegnato dai giornalisti agrigentini iscritti all’Assostampa, al miglior gruppo folkloristico, generalmente diverso da quello a cui va il Tempio d’Oro. Un premio assegnato alla qualità artistica. Il premio, come ricorda Franz La Paglia, fu istituito dalla sezione agrigentina dell’Associazione Siciliana della Stampa, il cui segretario provinciale era allora Domenico Zaccaria. Quell’anno, a causa del terremoto nella valle del Belice, la Sagra si tenne ad aprile ed il trofeo fu assegnato alla Tunisia e consegnato nella terrazza del Ragno d’oro, durante lo svolgimento della serata di gala in onore dei gruppi partecipanti al Festival internazionale del folklore.