Presenta il candidato a sindaco del Pd e qualcuno gli taglia le ruote: intimidito Panepinto

“Se qualcuno pensa di intimorirmi con atti di questo tipo non mi conosce bene, nessuno potrà impedirmi di svolgere la mia attività politica con la stessa passione e la stessa determinazione di sempre”.

Questo il commento di Giovanni Panepinto, ex deputato regionale del Pd e attualmente segretario comunale a Lampedusa, dopo l’atto di intimidazione subito ieri a Cianciana. L’esponente politico a conclusione di una riunione del comitato elettorale per la presentazione della lista “Insieme per Cianciana”, che sostiene alle elezioni comunali del 10 giugno il candidato sindaco del Pd Salvatore Sanzeri, ha trovato i quattro pneumatici della sua macchina, che aveva posteggiato nei pressi della sede del comitato, tagliati. Il fatto è stato subito interpretato come un evidente gesto di intimidazione.

Sull’episodio indagano i carabinieri, ai quali Panepinto ha presentato la denuncia.