fbpx

Lettera aperta della Cgil all’assessore regionale alla famiglia e alle politiche sociali e del lavoro, Andrea Piraino, sull’avviso pubblico per la presentazione di progetti sperimentali – innovativi per la riorganizzazione dei consultori familiari. ” L’Asp 1 di Agrigento – si legge nella nota- ha predisposto 2 progetti per 3 ambiti territoriali distrettuali: Sciacca, Agrigento-Canicattì. E’ stato ammmesso al finanziamento regionale solo il progetto di Sciacca, mentre quello di Agrigento-Canicattì è stato cestinato – contiua la Cgil- perché mancavano le siglature in un allegato del progetto stesso. Persi così 200mila euro che e’ pari all’ammontare del contributo richiesto dall’Asp di Agrigento.”