fbpx

Resta definitivo il sequestro del Castello Colonna di Joppolo Giancaxio. Dopo l’apposizione, per la seconda volta, dei sigilli alla struttura la Cassazione ha confermato il provvedimento di sequestro disposto dai giudici del Riesame del Tribunale di Agrigento. La Suprema Corte si è infatti espressa sul ricorso presentato dai legali difensori della famiglia Firetto, proprietaria della struttura, ritenendo insussistente il reato di violazione del vincolo paesaggistico e confermando invece la violazione urbanistica e il deturpamento di bellezze naturali. Come si ricorderà, secondo i pm agrigentini sarebbero state realizzate opere abusive in occasione del restauro del complesso monumentale di Joppolo Giancaxio risalente al settecento.