Profanata la tomba del padre del sindaco Ida Carmina: “Caso? Stanno diventando troppi”

Presa di mira la tomba del padre del sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina. Il vile gesto, ha gettato nello scorso anche i parenti del primo cittadino della città marinara. E’ stata distrutta, parzialmente, la foto del padre di ida Carmina.

“In via precauzionale, ho formalizzato la denuncia alla polizia. Può essere stata anche una casualità – ha spiegato Ida Carmina – ma tutte queste casualità stanno cominciando a diventare un po’ troppe. E’ stata danneggiata proprio la parte dove c’è la foto di mio padre e non di mio zio. A me dispiace di più per i miei cari – ha aggiunto – . A chi, in queste ore, mi ha detto che il paese non lo merita rispondo che non sono un eroe, ma sono al servizio del mio paese e faccio quello che impone il mio dovere, non arretro, non giro la testa, non scendo a compromessi”.