fbpx

Pomeriggio dedicato all’inclusione sociale e all’integrazione quello di oggi all’ex collegio dei Filippini di Agrigento dove si presenta il progetto sull’inclusione sociale e l’integrazione lavorativa di richiedenti asilo e vittime di tratta denominato “SaviAv”.
Si tratta di una “rete” transnazionale che ha lo scopo di aiutare i soggetti richiedenti asilo politico e quelli vittime di tratta ad integrarsi pienamente nella nostra società.
Dopo la presentazione del progetto, seguirà un dibattito sul tema: “Richiedenti asilo e minori stranieri non accompagnati”, introdotto dal saluto del sindaco di Agrigento Marco Zambuto.