fbpx

E’ proprio il caso di dire: “finalmente ci siamo”.
Dopo quasi due anni di attesa, il nuovo terminal per autobus, di piazzale Rosselli, infatti, sabato o al massimo lunedì prossimo, sarà consegnato alla cittadinanza. E’ quanto è stato deciso ieri dall’ultimo sopralluogo effettuato, durante il quale è stato constatato come sia quasi tutto pronto per l’apertura. “Il 90% del piazzale è pienamente fruibile, – ci dichiara l’Assessore Buscaglia, raggiunto telefonicamente, – manca la copertura in acciaio, che sarà montata nel giro di un mese; già nei prossimi giorni, l’impresa si metterà al lavoro per predisporre il tutto”.
Ecco, infatti, come appare ad oggi il piazzale Rossell.
E proprio domani, l’amministrazione incontrerà i titolari delle ditte che gestiscono le autolinee che utilizzeranno la stazione, per stabilire la ripartizione degli spazi di parcheggio per gli autobus. “Ogni linea avrà attribuito uno dei 12 stalli a disposizione, in modo che ci sia una maggiore organizzazione, ma non solo, decideremo anche dove dovranno sostare i pedoni, dove i tassisti e dove verranno ubicate le posizioni per i portatori di handicap”, – conclude Buscaglia.
Quel che si sa già, è che di sicuro i pedoni non potranno più attendere l’autobus in quelli che fino ad oggi vengono considerati spazi liberi, perché serviranno per le difficili manovre dei mezzi.
E se per il vicino parcheggio pluripiano, non c’è nessuna buona nuova, per quello che nascerà nella vecchia stazione ferroviaria, giovedì mattina, i tecnici di Rete Ferrovie Italia incontreranno i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e consegneranno loro in maniera ufficiale l’intera area. Lo spazio è stato ricavato nel contesto delle opere di ristrutturazione del fabbricato e della zona di arrivo e partenze dei treni. Per la realizzazione di questo nuovo parcheggio sono stati rimossi alcuni binari. L’area verrà ceduta al Comune in comodato d’uso e nei prossimi giorni sarà ufficialmente aperta come “zona blu” per la sosta di un centinaio di veicoli.