fbpx

Nelle prossime ore Giuseppe Galluzzo, 51 anni, originario di Agrigento, residente a Porto Empedocle, insegnante di educazione fisica, arrestato ieri per prostituzione minorile dai carabinieri della compagnia di Agrigento, comparirà dinanzi al giudice per le indagini preliminari per l’interrogatorio di garanzia. L’uomo, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Piergiorgio Morosini, deve rispondere inoltre di detenzione di materiale pedopornografico. L’inchiesta che ha portato all’arresto dell’insegnante di educazione fisica è iniziata nel marzo del 2009. A dare l’imput agli inquirenti sono stati i racconti di una madre  preoccupata che si è rivolta al maresciallo dei carabinieri della stazione di Porto Empedocle.