fbpx


Nei prossimi giorni il presidente della Provincia Regionale di Agrigento, Eugenio D’Orsi, varerà la nuova Giunta dopo l’azzeramento delle scorse settimane. Il nuovo esecutivo avrebbe dovuto nascere in tempi rapidi, ma le fibrillazioni registratesi in seno ad alcune delle componenti della maggioranza hanno fatto sì che la crisi si protraesse più del previsto. In particolare le polemiche più vivaci si sono registrate in seno al Pdl, con 5 consiglieri provinciali su sei che non hanno condiviso le designazioni per i nuovi assessori che erano sul punto di essere comunicate al presidente D’Orsi. Sostanzialmente il gruppo consiliare non avrebbe gradito l’imposizione dall’alto, avrebbe rivendicato il diritto a partecipare alla discussione per la designazione dei nuovi componenti della Giunta ed avrebbe gradito una diversa distribuzione in  ordine alla provenienza territoriale di questi ultimi.