Agrigento Attualità Cronaca Politica Provincia Ultime news

Raccolta differenziata. I dati di alcuni comuni agrigentini nel 2017.

Raccolta differenziata. I dati di alcuni comuni agrigentini nel 2017.
Rate this post

L’ufficio speciale della Ragione Sicilia che monitora  l’andamento della raccolta differenziata nei 390  Comuni dell’isola ha stilato l’annuale classifica. I dati raccolti dalla Ragione sono quelli relativi all’anno scorso. A guidare la graduatoria è Giardinello, piccolo centro della Provincia di Palermo che nel 2017 ha differenziato il 77,77% dei rifiuti prodotti. Medaglia d’argento per il centro etneo di San Cono che ha totalizzato il 77,14%. A chiudere il podio dei comuni ricicloni è un altra località della Provincia di Catania ovvero Zafferana Etnea con il 77,12%. 

Il Comune della Provincia di Agrigento più virtuoso è quello di Sant’Angelo Muxaro che l’anno scorso ha raggiunto la quota del 75,75% e che nella speciale graduatoria occupa la quinta posizione. 

Tre lunghezze più sotto, 8^ con il 74,61% di differenziata troviamo Sambuca di Sicilia, 12^ Joppolo Gancaxio con il 73,66%. 

Scorrendo la classifica, al 185 posto, il primo grande centro agrigentino è Sciacca con il 32,55%. Canicattì, località che in questi giorni sta vivendo una preoccupante emergenza rifiuti, è 213^ con il 26,66% di differenziata.

Favara, 288^ in classifica, si ferma al 14,77%. La città di  Agrigento che però nel periodo considerato aveva attiva la differenziata solo nel quartiere di Fontanelle, ha registrato il 4,99% occupando il 348° posto in classifica. Chiude la graduatoria delle agrigentine, Licata che si posiziona al 357 posto con il 3,71%.