fbpx

Un attentato intimidatorio è stato perpetrato ai danni di una delle imprese impegnate nei lavori (attualmente fermi) di raddoppio della strada statale 640, Agrigento-Caltanissetta. Ignoti malviventi sono penetrati all’interno del cantiere della ditta Agrigento Scarl, sito in contrada Note (territorio di Racalmuto), hanno preso di mire tre escavatori mandando in frantumi i vetri delle cabine di ciascun mezzo. Del fatto – come scrive oggi il quotidiano La Sicilia – si sono accorti i responsabili della stessa impresa lunedì mattina.  Sono stati avvertiti subito i carabinieri della Tenenza di Favara i quali si sono recati sul posto ed hanno immediatamente avviato l’attività investigativa.