fbpx

Si presenta così oggi il centro di Raffadali: gradini al corso principale, in via nazionale e in piazza Progresso.
Ma tutto sta per cambiare. A breve infatti verranno abbattute le barriere architettoniche.
Il Comune ha acquisito il progetto donato da un architetto raffadalese in carrozzina, Francesco Marino, che in prima persona vive le difficoltà delle presenza delle barriere architettoniche e che per questo ha cercato di trovare le soluzioni.
Sempre su questo fronte il consiglio comunale ha approvato il regolamento, proposto dall’amministrazione guidata da Silvio Cuffaro, che istituisce la consulta per i diversamente abili.