Raffadali: bruciano le bollette Tares e Girgenti Acque (Video) Servizio di Alfonsa Butticè

Il comitato spontaneo e apartitico del movimento L’Altra Raffadali, si dichiara amareggiato del silenzio dell’amministrazione comunale alle richieste poste dai commercianti in un incontro avuto nel dicembre scorso sul caro Tares. Gli immobili di Raffadali attualmente sono sprovvisti di contatori di Girgenti acque, per quanto riguarda la loro installazione vorrebbero dei chiarimenti in merito alle aliquote di pagamento e non solo. Questi i motivi dello sciopero di questa mattina che ha visto un gran numero di cittadini e il comitato sfilare in segno di protesta.

Int. Giuseppe Pane, comitato L’Altra Raffadali

Da piazza Voltano verso il comune si è mobilitato una delegazione del comitato con un gran numero di cittadini che si dichiarano stanchi e preoccupati del caro bollette.

int. Cittadini

Ma il sindaco di Raffadali, Giacomo Di Benedetto non ci sta e anzi punta il dito contro il comitato l’altra raffadali accusandolo di volere strumentalizzare una situazione che loro stessi hanno creato

int. Giacomo Di Benedetto, sindaco di Raffadali

Intanto in segno di protesta molti cittadini di Raffadali hanno bruciato simbolicamente le bollette della Tares e di Girgenti acque protestando contro l’amministrazione che a loro dire non ha preso iniziative valide a contrastare il caro bollette.


Un commento su “Raffadali: bruciano le bollette Tares e Girgenti Acque (Video) Servizio di Alfonsa Butticè

  1. ma quale apartitico?
    …….. qualche volpone impresentabile li sponsorizza..

I commenti sono chiusi.