Raffadali, Giuseppe Curaba non ce l’ha fatta: è spirato oggi pomeriggio a Palermo

È morto, ieri pomeriggio, all’ospedale Villa Sofia di Palermo il giovane di Raffadali, Giuseppe Curaba.

Era precipitato dal balcone di casa sua, lo scorso 4 novembre, da un’altezza di circa dieci metri. L’incidente è avvenuto in via A 12, nel quartiere Voltano, a Raffadali, e la dinamica non è stata ancora completamente accertata. Di sicuro, il giovane, assieme al fratello, stava usando il montacarichi per salire al terzo piano il combustibile per la caldaia. [kkstarratings][wp-rss-aggregator]